minore

Separazione: trasferimento residenza con i figli minori, quando è possibile?

Ogni cittadino ha il pieno diritto (garantito dalla Costituzione) di libera circolazione e di scelta del luogo di residenza con lo scopo di realizzare le proprie aspirazioni lavorative e sociali, senza poter subire limitazioni da parte dell’autorità giudiziaria.
Tale piena libertà, tuttavia, incontra dei limiti nella volontà dello stesso genitore di attuare il proprio trasferimento insieme ai figli. Il cambio di residenza del minore (detto in gergo tecnico “rilocazione”), appartiene, infatti, a quelle decisioni di maggior interesse che i genitori hanno il dovere di assumere di comune accordo proprio al fine di salvaguardare il benessere della prole.

Rinuncia all’eredità e conseguenze.

Ho una figlia di 10 anni, se rinuncia all’eredità del padre, che aveva molti debiti, perde anche il diritto a succedere ai nonni paterni?

torna su

Richiesta appuntamento

scrivici o contattaci telefonicamente per fissare un appuntamento presso lo studio legale
Privacy Policy - Cookie Policy